itQatar

Cibo Cultura Dove mangiare Interviste

Uno sguardo sulla cucina italiana con chef Federico Bacciocchi

Federico Bacciocchi, chef italiano ristorante Veritas

Federico Bacciocchi, chef ristorante italiano Veritas

Il 17 gennaio  è la giornata mondiale della pizza. Si festeggia quindi una bel piatto della cucina italiana. Ed è proprio sulla nostra cucina che ho fatto qualche domanda a Federico Bacciocchi, chef di Veritas. Federico è cresciuto professionalmente a fianco dello chef stellato Stefano Ciotti, con cui ha iniziato quest’avventura a Doha nel 2019 presso Veritas, che, dopo la pausa dovuta al Covid, riapre finalmente le sue porte il 18 gennaio.

Oggi si celebra la giornata mondiale della pizza. Federico, quanta conoscenza della cucina italiana c’è in Qatar?

La cucina italiana a Doha è ancora abbastanza sconosciuta: purtroppo non è facile entrare in un mercato che non ne ha un’idea ben chiara e cercare di educare il palato a quella vera e propria. Poi ovviamente ci sono anche realtà che remano contro il divulgare della buona cucina italiana. Questo purtroppo non la aiuta ad affermarsi per quello che è.

Quali sono i piatti più richiesti della nostra cucina?

Sicuramente la pizza e la pasta, anche se ultimamente la burrata viene molto richiesta ed apprezzata dalla clientela locale. Poi ovviamente non dimentichiamoci il tiramisù, anche lui molto richiesto.

C’è stato un piatto italiano che hai preparato e ti ha dato particolare soddisfazione con i clienti non italiani?

Appunto il tiramisù! A Veritas abbiamo creato un tiramisù totalmente fatto in casa, partendo dai savoiardi arrivando alla crema al mascarpone, ovviamente utilizzando caffè espresso puro. Tantissimi clienti non italiani hanno riconosciuto la differenza nel nostro tiramisù e questo ha portato tantissima soddisfazione a tutto il team di Veritas. Ti dico il tiramisù perché creare un dolce buono e che rispetti la tradizione della cucina italiana può sembrare facile. In realtà richiede tanta pazienza e lavoro, sempre rispettando appunto le ricette della tradizione. Poi in realtà seguendo la ricetta più tradizionale possibile è saltato fuori un dessert degno di nota.

Tiramisù fatto in casa
Cucina italiana : Tiramisù – Veritas

La forza della cucina italiana sta anche molto nei nostri prodotti e nel nostro made in Italy. Nei 16 anni in Qatar ho visto aumentare la quantità di prodotti alimentari italiani, prima inesistenti. Secondo te, quanto mercato c’è ancora da sfruttare?

Il mercato di prodotti italiani qui a Doha è in constante crescita, anche se qualche volta ci vendono tanto fumo e poco arrosto. I prodotti italiani, e di conseguenza i piatti della cucina italiana, sono di un numero sproporzionato e inimmaginabile: frutta, verdura, formaggi, salumi, paste fresche… anche a noi italiani molte volte capita di non conoscere prodotti provenienti da regioni distanti dalla nostra, questo per farti capire davvero la quantità di materie prime italiane.

Se dovessi scegliere un piatto che rappresenta la cucina italiana, quale sceglieresti?

Eh, questa è una bella domanda! Sinceramente non penso ci sia un piatto specifico che rappresenti la cucina italiana. Mi sento di dire che la pasta fresca, nelle sue mille sfaccettature, possa essere la nostra bandiera culinaria nel mondo. Parliamo di qualcosa di veramente italiano, da nord a sud, da est ad ovest; troviamo sempre una tipologia di pasta fresca diversa che ci contraddistingue, ma alla stesso tempo ci unisce. Con semplicemente della farina, uova e acqua, riusciamo a creare qualcosa di unico e ricco di storia e tradizione. La pasta fresca è quindi per me la miglior rappresentazione della cucina italiana nel mondo, appunto perché rappresenta la nostra tradizione in ogni territorio della nostra amata Italia.

Uno sguardo sulla cucina italiana con chef Federico Bacciocchi ultima modifica: 2021-01-17T13:38:41+03:00 da Michela Caldara

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top